giovedì 23 settembre 2010

Mostra di Pittura di Lisandro Rota.










(clicca sulla foto per ingrandirla)

"Si erge un titano splendido e dolce fra le pieghe della pittura di Lisandro Rota, un mito sempre evidente eppure mai direttamente personificato, se non nello svolgersi delle situazioni narrate, negli avvenimenti ludici e nei personaggi: il mito dell'ironia".

Queste le parole con cui il critico d'arte Marco Palmidessi descrive la pittura di Lisandro Rota, pittore lucchese, le cui opere sono in mostra a Capannori (nello spazio dell'atrio del Palazzo Comunale) fino a sabato 30 settembre.
"Artista più che raro, Rota sa bene che se la libertà muove il passo dall'ironia - prosegue Palamidessi - quell'espressione che ne fa la chiave per il suo godimento e la sua comprensione è certamente fra le cose più salvifiche che esistano".

La mostra, a ingresso libero, è visitabile presso l'atrio del Comune di Capannori dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Chiusa nei giorni festivi.